mercoledì, 12 Maggio 2021

MSC Seaside pronta a sbarcare a Taranto tra escursioni, spiagge in esclusiva

MSC Crociere e le istituzioni di Taranto hanno presentato tutti i dettagli della nuova tappa di MSC Seaside a Taranto, destinazione inedita per MSC Crociere, che contribuirà a far affermare la città e il suo territorio come destinazione turistica a livello sia nazionale che internazionale.

Dal 5 maggio, infatti, la nave farà tappa settimanalmente a Taranto per trascorrere la stagione estiva nel Mediterraneo, portando con sé migliaia di crocieristi italiani e stranieri che potranno conoscere il territorio in piena sicurezza grazie alle escursioni protette organizzate dalla Compagnia. 

A presentare i dettagli delle tappe di MSC Seaside a Taranto sono stati il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e Commissario Straordinario del Porto di Taranto, Sergio Prete, l’assessore allo Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Turismo del Comune di Taranto, Fabrizio Manzulli, e il Managing Director di MSC Crociere, Leonardo Massa. Secondo l’attuale protocollo di salute e sicurezza di MSC Crociere, durante le tappe dell’itinerario è possibile scendere a terra esclusivamente attraverso le escursioni protette organizzate dalla Compagnia, in modo che gli ospiti scendano a terra per scoprire ed esplorare le diverse attrazioni restando all’interno di una bolla sociale in piena sicurezza. Tra le novità anche un’esperienza esclusiva in spiaggia in totale sicurezza, con lidi ad uso esclusivo dei crocieristi durante la sosta della nave a Taranto. 

Tre lidi della Marina di Taranto saranno a disposizione esclusiva degli ospiti di MSC Crociere il giorno in cui la nave farà scalo e i “bubble transfer” saranno utilizzati per portare gli ospiti in spiaggia e poi tornare in nave a orari prestabiliti nel corso della giornata. I lidi sono dotati di comodi servizi di beach club necessari per questa giornata al mare – con ombrelloni, sdraio, bar e ristorante, nonché servizi igienici, docce e cabine spogliatoio. Gli ospiti avranno la tranquillità di sapere che le misure di salute e sicurezza al lido saranno le stesse presenti a bordo della nave. Gli ospiti dovranno solo rilassarsi e godersi il sole, la spiaggia e il mare.

MSC Seaside partirà il 1° maggio da Genova, aggiungendosi all’ammiraglia della Compagnia MSC Grandiosa, che ha già ripreso a solcare il Mediterraneo dall’agosto del 2020 portando in vacanza circa 60.000 ospiti. L’itinerario – Genova, Malta, Siracusa, Taranto, Civitavecchia – prevede la possibilità di iniziare e terminare la crociera in ognuno dei quattro porti italiani, permettendo agli ospiti di imbarcarsi anche da Taranto. 

“Oggi coroniamo tanti mesi di faticoso lavoro di coordinamento – ha detto il Sindaco Melucci –condotto con tutti gli attori coinvolti e, in particolare, con il presidente dell’Autorità Portuale Sergio Prete e il nostro assessore allo Sviluppo Economico Fabrizio Manzulli. Oltre al ringraziamento per l’attenzione posta da MSC Crociere per la nostra città, voglio sottolineare come questo sia un momento di buona ripartenza, basata su valori, progettualità ed economia alternativa. Finalmente si parla di Taranto per le sue bellezze, quindi, e con MSC contiamo di avviare uno splendido percorso offrendo la nostra disponibilità e quella dell’intera comunità. Ci aspettano settimane intense ed entusiasmanti, sarà un’estate che non dimenticheremo e Taranto lascerà un segno nella programmazione di MSC Crociere”.

“Siamo molto felici di poter inserire Taranto come nuova destinazione dei nostri itinerari estivi – ha detto il Managing Director di MSC Crociere, Leonardo Massa – grazie alla preziosa collaborazione con le autorità locali per offrire una vasta scelta di escursioni protette a terra e permettere ai nostri ospiti di scoprire le bellezze di questo bellissimo territorio. L’offerta è infatti adatta ad ogni tipo di viaggiatore, dalle visite a siti storici, panorami mozzafiato, anche occasioni per provare i sapori della gastronomia locale e, naturalmente, la possibilità di trascorrere una giornata in spiaggia”. 

News Correlate