martedì, 9 Marzo 2021

Nuovo look per la stazione ferroviaria di Bari

Prevista la trasformazione delle aree interne ed esterne

La stazione di Bari centrale cambierà volto. Le aree esistenti saranno trasformate ed è prevista la realizzazione di nuove strutture ai fini dell’incremento delle attività destinate a servizi per il viaggio, il ristoro e il tempo libero dei passeggeri. Il piano di riqualificazione è stato concordato dagli assessori ai trasporti di Regione Puglia e Comune di Bari, Mario Loizzo e Antonio Decaro, e dai responsabili delle strutture tecniche, il direttore compartimentale di Rete Ferroviaria Italiana Roberto Pagone e l’amministratore delegato di Grandi Stazioni Fabio Battaggia.
Gli interventi riguarderanno essenzialmente il fabbricato viaggiatori e la revisione del sistema delle percorrenze, al fine di evitare l’eccessivo affollamento della banchina ferroviaria.
La realizzazione del progetto porterà alla creazione di un percorso longitudinale di comunicazione tra gli ambienti che si affacciano sul fronte principale di piazza Aldo Moro. Alcuni interventi interni consentiranno inoltre di dar vita a nuove zone a servizi e commerciali, migliorando nel complesso gli standard qualitativi della stazione centrale del capoluogo. In particolare al piano terra verranno concentrati i servizi di stazione (biglietteria, assistenza e informazioni), per una più semplice fruizione da parte del pubblico.
Il progetto prevede anche la sistemazione esterna della piazza e degli spazi pubblici aperti sul fronte della stazione, e il potenziamento e riqualificazione dei sottopassaggi pedonali.
Nei prossimi mesi saranno avviati i lavori relativi agli spazi interni della stazione e successivamente, dopo la progettazione delle varianti richieste, potranno iniziare anche gli interventi che interesseranno le aree esterne.

News Correlate