lunedì, 25 Ottobre 2021

Regione presenta a Bruxelles piano per destagionalizzazione turistica

Destagionalizzare, per garantire alla Puglia flussi turistici continuativi. Con questo obiettivo la Regione Puglia ha messo a punto un piano strategico per il periodo 2016-2025, che ha presentato a Bruxelles, durante un evento in occasione della giornata europea del turismo, al quale hanno preso parte, tra gli altri, anche i commissari responsabili per Ambiente, Industria e Cultura Karmenu Vella, Elżbieta Bienkowska e Tibor Navracsics. “Si tratta di un vero e proprio business plan – ha speigato l’assessore al Turismo Loredana Capone – un piano che delinea azioni e progetti, individua fonti di finanziamento, e prevede tempistiche. La Puglia ha un patrimonio bellissimo ma negli anni ha sviluppato un turismo prevalentemente balneare, che determina la precarietà delle attività che vi sono legate. Per questo il nostro obiettivo è stato fin da subito quello di lavorare sulla destagionalizzazione dei flussi”.

All’evento ha partecipato anche Hanspeter Wagner, membro austriaco del Comitato europeo delle Regioni (CdR) e autore di una relazione che punta ad utilizzare il turismo, uno dei settori guida per crescita e lavoro. Tra le iniziative Wagner ha proposto di realizzare una carta dei viaggiatori, per ottenere sconti su trasporti pubblici e musei delle città Ue, e l’istituzione di un premio europeo per la capitale del turismo smart.

News Correlate