domenica, 20 Settembre 2020

Scalo Alghero, dipendenti Sogeaal manifestano a sostegno di Ryanair

“C’è un disegno politico ben preciso per far fuori Ryanair e avvantaggiare Alitalia”. È la grave accusa lanciata dai dipendenti di Sogeaal, società che gestisce l’aeroporto di Alghero. I lavoratori dell’aeroporto hanno partecipato ad una manifestazione promossa dal sindaco della città, Mario Bruno, a nome del cartello pro Ryanair di cui fanno parte oltre cento Comuni sardi, associazioni di categoria e sindacati territoriali.

Al termine dell’incontro pubblico, a cui hanno preso parte oltre 400 persone, è stato chiesto al Consiglio regionale l’approvazione, con procedura d’urgenza, della proposta di legge per la privatizzazione di Sogeaal, con l’intento, in caso negativo, di marciare per protesta verso Cagliari.

Presente alla riunione anche Daniela Pedes, una giovane manager di Sennori (Sassari) che da tre anni vive e lavora a Dublino e che ha fondato il movimento “Dont’t leave us Ryanair”, che si batte affinché la Regione Sardegna ripristini i rapporti con la compagnia irlandese. “Chiediamo fatti concreti – ha detto – questa situazione nega ai sardi, che vivano nell’isola o meno, il fondamentale diritto alla mobilità”.

News Correlate