giovedì, 21 Gennaio 2021

Un acquario mediterraneo biglietto da visita dell’aeroporto di Olbia

Nei giorni scorsi nell’Aeroporto Olbia Costa Smeralda, alla presenza di Francesco Morandi, assessore al Turismo della Regione Sardegna, è stato inaugurato un acquario mediterraneo. Il progetto sviluppato della Geasar ha portato il Comune di Dorgali e Panaque, azienda leader del settore acquariologico, ad installare nella Hall Centrale dell’Aeroporto Olbia Costa Smeralda un acquario che ospita una vivace rappresentanza delle specie marine del Mar Mediterraneo.
“Abbiamo abituato i viaggiatori del Costa Smeralda a nuove avventure – sottolinea Silvio Pippobello, ad di Geasar Spa – stimolandoli alla scoperta della Sardegna sin nei territori più sconosciuti e meravigliosi, accogliendoli con le nuove tecnologie e accompagnandoli nella scoperta delle tradizioni e del patrimonio della Gallura, della Sardegna e dell’intero Mediterraneo. Ecco perché Dorgali, con il suo impegno per uno sviluppo turistico che valorizza i luoghi e le sue attrattive uniche, rappresenta il partner ideale”.
L’acquario permette di osservare paguri, stelle marine, castagnole, cicale di mare, pesci carabiniere, donzelle pavonine e molti altri insoliti abitanti del nostro mare tutti provenienti dalle acque antistanti l’Acquario di Cala Gonone. Assicurate ad un piccolo ramo di gorgonia anche due uova di squalo (il gattuccio), che proseguiranno il loro sviluppo fino alla schiusa, prevista tra qualche mese.
“Una nuova vetrina per aprire un nuovo dialogo con i turisti e comunicare ad un ampio pubblico le bellezze del nostro territorio”, commentano Angelo Carta e Stefano Lavra, rispettivamente sindaco e assessore al Marketing Territoriale del Dorgali. 

News Correlate