lunedì, 15 Luglio 2024

A Sassari la 13° edizione di “Monumenti Aperti”

Aperte al pubblico le porte di ben 34 siti, rispetto ai 27 dell’edizione 2008

Sabato 9 e domenica 10 maggio prosegue a Sassari la 13° edizione regionale di “Monumenti Aperti”. Nelle stesse date anche il sud dell’Isola parteciperà all’evento con Quartu Sant’Elena e Iglesias. Per il quarto anno consecutivo la Manifestazione ha ottenuto l’Adesione concessa dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. I monumenti saranno aperti sabato 9 dalle 17 alle 21 e domenica 10 con orario continuato dalle 10 alle 21. Il capoluogo turritano apre quest’anno al pubblico le porte di ben 34 siti, rispetto ai 27 dell’edizione 2008. Saranno visitabili per la prima volta nell’ambito della Manifestazione la Chiesa di Sant’Apollinare, nel cuore dell’antico villaggio di Thathari, la Chiesa di San Sisto, in stile Neoclassico e l’Istituto Figlie di Maria, risalente al 1911 e di proprietà del Regio Orfanotrofio delle Figlie di Maria. Novità di quest’anno sono inoltre il Palazzo Quesada di San Sebastiano, risalente al 18° secolo e oggi sede del Circolo Sassarese, il Cimitero Monumentale, ricavato nell’orto adiacente la chiesa di San Paolo. Torna anche quest’anno il trenino Ajò, un servizio di trasporto gratuito per i cittadini istituito dall’amministrazione comunale.

News Correlate