Agriturismo, al via il progetto “Vivi la campagna”

Lo scopo è offrire un visibilità superiore ad un costo concorrenziale

Per promuovere gli agriturismi sardi non solo nell'isola o in Italia, ma soprattutto all'estero, Consorzio Vacanze e Natura della Coldiretti ha ideato il progetto "Vivi la campagna": pubblicità sul motore di ricerca Google, un portale nazionale e diversi regionali, un sito web con foto per ogni struttura ricettiva e un sistema di prenotazione on line centralizzato. “Lo scopo dell'iniziativa – ha spiegato il direttore dell'associazione Paolo De Cesare – è offrire un visibilità superiore ad un costo concorrenziale. Le strutture dovranno pagare una cifra iniziale di circa 200 euro e poi un dieci per cento per ciascuna prenotazione”. Il progetto, nelle sue implicazioni tecniche, è stato illustrato dai responsabili della società che ha realizzato il software ai rappresentanti delle strutture agrituristiche. “Lo scopo – hanno spiegato – è massimizzare il profitto e facilitare il processo di ospitalità riducendo al minimo i contatti tra turista e proprietario nella fase di prenotazione”. A questo proposito verrà anche realizzate un controllo sui flussi turistici e sistema di assistenza dei clienti centralizzato. Sarà anche avviato un programma di formazione informatica per i gestori delle strutture ricettive. Il programma partirà entro l'anno.

News Correlate