giovedì, 15 Aprile 2021

La nuova Sassari-Olbia pronta entro 18 mesi

L’opera viaria in vista del G8 alla Maddalena del prossimo anno

Inizieranno a metà dicembre 2008 e si concluderanno probabilmente fra due anni e mezzo i lavori per la nuova trasversale del nord Sardegna fra Sassari e Olbia, con le due ramificazioni verso Alghero, ad ovest, e verso Arzachena e Santa Teresa di Gallura, ad est. Lo ha confermato il funzionario ministeriale che coordina i rapporti fra Struttura di Missione per il G8, presidente del Consiglio dei Ministri e gli enti territoriali, Angelo Balducci, a margine della conferenza dei servizi per le opere pubbliche in Gallura. All'ordine del giorno della conferenza, oltre alla nuova strada Sassari-Olbia, il potenziamento dell'aeroporto Olbia Costa Smeralda, l'adeguamento delle Strade statali 199 e 125, la messa in sicurezza del ponte sul Rio Padrongianus e la nuova SS 125 nel tratto Olbia-Santa Teresa di Gallura (1/o lotto). Per tutte le opere previste, vengono investiti dalla regione 750 milioni di euro che, come si legge nell'ordinanza, serviranno “per favorire il rilancio turistico e socio-economico dell'arcipelago di La Maddalena”.

News Correlate