‘Io resto in Italia’, incontro con Cossu e Moschini sul turismo di prossimità

Partire dalle opportunità offerte dal web per coinvolgere i territori nel rilancio del turismo di prossimità: è il tema della prossima talk organizzata da ‘Io resto in Italia’, progetto che riunisce più di 200 imprenditori del turismo che puntano a risollevare il settore mettendo a fattore comune idee ed esperienze.

Appuntamento è per oggi, giovedì 30 aprile, alle 15 su Zoom, tramite video conferenza, con due imprenditori dallo spirito pioniere: Massimiliano Cossu, Ceo di Portale Sardegna, e Luca Moschini, Managing Director di Trentino Holidays.

“La nostra azienda – afferma Massimiliano Cossu – ha cercato di non subire passivamente la situazione enfatizzando il proprio ruolo di soggetto aggregatore di azioni di Marketing& Distribution”. Tra le iniziative, il progetto ‘Sardegna Isola Sicura’, che ha unito gli operatori della filiera per creare economie di scala.

Contro la crisi non esistono ricette magiche, ma buone prassi e soprattutto un concetto chiave, sintetizza Luca Moschini: ‘Bisogna riportare gli italiani in vacanza in Italia’. Il Trentino possiede in sé caratteristiche da valorizzare in quest’ottica. “È un luogo ricco di natura, cultura e tradizioni, dove vivere a ritmo lento. Possiamo trovare ambienti differenti come il lago di Garda e le Dolomiti”, aggiunge Moschini.

Sono gli stessi imprenditori del settore ad avere dato vita, ad inizio marzo, a ‘Io resto in Italia’, al quale ha aderito recentemente DOC-COM, agenzia di comunicazione e business unity della galassia di Doc Servizi. ‘Io resto in Italia’ è una piattaforma, un interlocutore per istituzioni ed enti e un think tank che promuove il turismo di prossimità. Obiettivo, dare respiro alle imprese nazionali in crisi. Per il momento hanno aderito più di 200 imprenditori, raccogliendo e condividendo esperienze, facendo da cassa di risonanza alle voci dei territori. Centrale è il ruolo di www.iorestoinitalia.org, piattaforma online che si arricchisce di idee ‘open source’ da cui lasciarsi ispirare. Settimanalmente ‘Io resto in Italia’ organizza conferenze e talk con professionisti ed imprenditori per stimolare il confronto e dare visibilità a proposte che possano servire ad elaborare un piano di rinascita generale, in un brainstorming permanente.

News Correlate