domenica, 15 dicembre 2019

Continuità territoriale: domani Solinas a Roma per bando traghetti

Domani, martedì 26 novembre, il presidente della regione Sardegna, Christian Solinas, sarà a Roma per incontrare i vertici del ministero dei trasporti per chiedere tempi rapidi per il nuovo bando per la continuità marittima e pieno coinvolgimento della Regione nella definizione di linee, frequenze, tariffe e qualità delle navi. Ad annunciare la missione il capogruppo del Partito Sardo d’Azione in Consiglio regionale, Franco Mula, che sollecita di “stringere i tempi per il bando per un nuovo sistema di continuità marittima di persone e merci, più rispondente alle esigenze della Sardegna e in grado di garantire un regime di collegamenti moderno, efficiente, puntuale e fornito a prezzi competitivi”.

“La scadenza del 18 luglio, termine ultimo della convenzione Attuale, deve essere ampiamente anticipata dal nuovo bando e dall’avvio dei nuovi collegamenti con il gestore che si aggiudicherà il servizio – chiarisce Mula – Dalla Sardegna viene un ammonimento forte al Governo nazionale affinché non ricada nell’errore di escludere la Regione, che ha avuto confermate le proprie competenze anche dalla Corte Costituzionale qualche anno fa, dalla fase definitoria del nuovo bando e perché non si perda ulteriore tempo per l’avvio delle procedure”.

News Correlate