lunedì, 21 Settembre 2020

Aereo Ryanair perde carburante, chiude scalo Palermo

Per circa un’ora i voli in arrivo sono rimasti a sorvolare la zona

L'aeroporto di Palermo, questa mattina, è rimasto chiuso per circa un'ora. Il motivo? Un aereo della compagnia Ryanair ha perso un ingente quantitativo di carburante mentre stava facendo rifornimento nell'area di parcheggio del "Falcone e Borsellino". A provocare lo sversamento sarebbe stata la rottura di una valvola in un'ala del velivolo. A bordo del mezzo non c'erano passeggeri, perché erano state ultimate le operazioni di atterraggio. Sul posto sono intervenute cinque squadre dei vigili. I voli in arrivo nello scalo di Punta Raisi sono rimasti a sorvolare la zona per circa un'ora, al termine delle operazioni lo scalo è stato riaperto.

News Correlate