mercoledì, 23 Giugno 2021

Alitalia raddoppia su Comiso, Soaco chiede di prorogare continuità territoriale

A partire dal 7 giugno Alitalia raddoppierà le rotazioni settimanali su Comiso dei voli per Roma e Milano, ampliando finalmente la concreta attuazione della continuità territoriale, con l’auspicio che presto – con un definitivo ritorno alla normalità dal punto di vista della regolare mobilità sul territorio nazionale e della ripresa di tutte le attività – la si possa portare a pieno regime.

Se fino ad ora i voli settimanali su Roma Fiumicino e Milano Linate si sono limitati al lunedì e al venerdì a causa delle forti riduzioni degli spostamenti imposte dalle norme anti-Covid, adesso Alitalia assicurerà i voli ogni lunedì, venerdì, sabato e domenica, mentre la prima settimana di giugno vedrà assicurata una copertura giornaliera.

“È nostro auspicio che l’incremento dei flussi dei passeggeri – commentano il presidente e l’amministratore delegato di Soaco, società di gestione dell’Aeroporto di Comiso, Giuseppe Mistretta e Rosario Dibennardo – possa presto consentirci di raggiungere l’operatività giornaliera dei voli su Roma e Milano garantiti da Alitalia, come previsto dal bando sulla continuità territoriale. Come abbiamo sempre detto in questi mesi, sarà solo con il pieno ritorno alla normalità che si potranno effettivamente esprimere appieno i benefici di questa opportunità”.

A questo proposito i vertici di Soaco hanno già chiesto formalmente al Governo nazionale di prorogare la validità del bando al fine di utilizzare i fondi previsti, che al momento risultano investiti solo parzialmente, e di adoperarsi sin da subito per assicurare i fondi necessari al suo rinnovo.

Nel frattempo, com’è già stato anticipato nelle scorse settimane, Ryanair ha già ripreso i voli per Bruxelles, Francoforte, Milano Malpensa, Pisa, mentre a partire da giugno partiranno anche i voli di Ego Airways per Firenze e Forlì e quelli di Luke Air per Bergamo.

News Correlate