lunedì, 8 Marzo 2021

Comiso guarda a Malta come meta per il turismo scolastico

L’Ente del Turismo di Malta e la compagnia Air Malta hanno organizzato un workshop nell’aeroporto di Comiso. Obiettivo dell’incontro, rivolto ai presidi e agli insegnanti degli istituti superiori delle scuole del territorio, era quello di far conoscere le innumerevoli opportunità che offre Malta per gli studenti siciliani: destinazione ideale non solo per i viaggi di istruzione, ma anche per i corsi di inglese estivi e per i progetti di alternanza scuola-lavoro obbligatori con l’ultima riforma scolastica.

Ad accogliere gli ospiti – una cinquantina fra docenti e dirigenti scolastici di istituti comprensivi, licei e istituti tecnici delle province di Ragusa, Siracusa, Catania, Caltanissetta e Agrigento – c’erano il residente e l’ad di Soaco, Silvio Meli e Giorgio Cappello; Claude Zammit Trevisan, direttore Italia dell’Rnte del turismo di Malta; Maya Francione, responsabile marketing dell’Ente del turismo di Malta; Stefania Distefano di Rephouse (Air Malta) e i referenti di tre scuole di lingue maltesi con cui docenti e presidi siciliani si sono intrattenuti nel corso del workshop.

Dallo scorso mese di dicembre, Comiso e Malta sono collegate da un volo diretto due volte a settimana, venerdì e domenica. Dalla primavera prossima i voli saranno tre a settimana.

News Correlate