lunedì, 20 Maggio 2024

CDSHotels Terrasini-Città del Mare riparte da Travelexpo

CDSHotels, punto di riferimento per soggiorni balneari in Puglia e Sicilia, nel primo trimestre del 2023, ha registrato un trend di prenotazioni molto positivo e, nel solo week-end di Pasqua, ha segnato un aumento del fatturato del 30%, rispetto al 2022.

Dopo aver chiuso l’anno con un +39% rispetto al 2021, CDSHotels rileva proiezioni estremamente positive per la nuova stagione estiva e, alla data dell’11 aprile, registra un aumento, rispetto al pari periodo del 2022, di circa il 35%. Il che fa ben sperare per tutta la stagione. Anche i mercati esteri premiano CDSHotels che, tra gruppi e individuali, registra un aumento di circa il 35%.

Anche il mondo degli eventi è ripartito con slancio e, tra gli hotel e resort del gruppo più richiesti dal mondo MICE, sale sul podio più alto CDSHotels Terrasini – Città del Mare. Grazie ai suoi spazi versatili e dotati delle migliori tecnologie, alle ampie aree comuni e spazi esterni e alla sua posizione privilegiata a pochi minuti dall’aeroporto di Palermo, CDSHotels Terrasini-Città del Mare riesce ad accogliere ogni richiesta della clientela, abbinando ai servizi professionali il piacere di un soggiorno mare, in una delle località più belle della Sicilia.

“A pochi minuti dall’aeroporto di Palermo, CDSHotels Terrasini – Città del Mare, è un hotel storico divenuto punto di riferimento per clienti italiani e stranieri che ne apprezzano la posizione a picco sul mare, il contesto verde in cui è inserito che avvolge la struttura, e l’elevata qualità e varietà di servizio offerta. La struttura che conta di un numero molto generoso di camere – oltre 800 – registra riempimenti elevati tanto che, all’11 aprile 2023, rispetto alla stessa data del 2022, segna un + 30 % di previsione di fatturato e un amento del mercato estero di circa il 52 %”, sottolinea Ada Miraglia, direttore commerciale CDSHotels.

La struttura ospita da oggi e fino a domenica 16 aprile la XXV edizione di Travelexpo, Borsa Globale dei Turismi che porterà in Sicilia circa 50 espositori e centinaia di operatori del settore e stampa che si ritroveranno per riflettere sul mercato e pianificare il turismo del futuro.

News Correlate