mercoledì, 19 Gennaio 2022

Chiuso Hotel Excelsior Palermo da due anni, 11 licenziamenti

La Luxury Private Properties, proprietaria dell’Hotel Excelsior di via Marchese Ugo, a Palermo, ha comunicato ai sindacati l’avvio della procedura di licenziamento collettivo per 11 lavoratori a tempo indeterminato, molti dei quali con anzianità di servizio pluridecennale. La risoluzione dei rapporti di lavoro scatterà dal 28 febbraio. Resterebbe un solo dipendente, adibito alla manutenzione dell’immobile. L’attività dell’albergo è ferma dall’inizio del 2020 per lavori urgenti di ristrutturazione e manutenzione ordinaria e straordinaria, in coincidenza con l’esplodere della pandemia.

“Chiediamo all’azienda di revocare il provvedimento – dicono Giuseppe Aiello e Alessia Gatto della Filcams Cgil Palermo – La proprietà sta portando avanti i lavori di ristrutturazione, che lasciano ipotizzare un piano di sviluppo dell’albergo. In diverse sedi è stata anzi annunciata l’intenzione di rilanciare la struttura ricettiva, innalzando la categoria da 4 stelle a 5 stelle. Chiediamo di fare ricorso a strumenti di riqualificazione del personale e di sostegno al reddito, come l’uso di ammortizzatori sociali. Una parte dei lavoratori dell’Excelsior è fuoriuscita prima della fine dell’anno aderendo a proposte di incentivi all’esodo. Gli altri lavoratori vogliono il loro posto”.

News Correlate