I 6 hotel Acqua Marcia all’asta: Best Western e sceicchi interessati

Finiscono all’asta i sei alberghi storici del gruppo dell’imprenditore Francesco Caltagirone Bellavista. La decisione, come si legge su Il Sole 24 Ore, è della sezione fallimentare del Tribunale di Roma che ha fatto pubblicare sulle pagine di grandi quotidiani nazionali e internazionali l’annuncio di vendita all’asta e il valore dell’intero pacchetto che fa capo alla controllata Amt Real Estate spa, il cui ricavato servirà a pagare una parte dei debiti del gruppo Acqua Marcia oggi in concordato preventivo e che ammonterebbero a circa un miliardo.  

E già circolano i primi nomi di possibili acquirenti: secondo indiscrezioni tra gli interessati vi potrebbe essere il gruppo internazionale Best Western e Hamed Bin Al Hamed della famiglia reale di Abu Dhabi il quale sarebbe interessato però solo a quattro dei sei alberghi in vendita (Excelsior di Catania,  San Domenico di Taormina, Villa Igiea e Grand Hotel et Des Palmes di Palermo) per i quali avrebbe già messo sul piatto 100 milioni.

Tra gli alberghi messi sul mercato, quello considerato più appetibile è il San Domenico di  Taormina, recentemente interessato da lavori di ristrutturazione. Il  San Domenico (un cinque stelle con 108 camere) è quello che ha il prezzo più alto: 72.836.275 milioni di cui 61.836.275 solo per l’immobile e 11 milioni per la società di gestione. 

Segue il Grand  Hotel Villa Igiea di Palermo (5 stelle con 124 camere) in vendita per 66.741.890 euro di cui 63.741.890 per l’immobile e tre milioni per l’azienda di gestione.

E sempre a Palermo è in vendita anche il Grand Hotel et Des Palmes (quattro stelle e 178 stanze) messo sul mercato per 29.775.549 euro di cui 29.475.549 euro per l’immobile e 300mila euro per la società di gestione w l’Hotel Excelsior Hilton (quattro stelle, 115 camere) in vendita per 23.151.161 euro di cui 22.411.161 per l’immobile e 740 mila euro per l’azienda di gestione.

A Catania si trova invece l’Excelsior Gran Hotel (4 stelle e 176 camere) in vendita per 29.353.550 euro di cui 28.663.550 euro per l’immobile e 690mila euro per l’azienda di gestione mentre a Siracusa è in vendita l’Hotel Des Etrangers (cinque stelle e 76 camere) al prezzo di 24.477.558 euro di cui 24.197.558 per l’immobile e 280mila per l’azienda di gestione.

Per la presentazione delle offerte c’è tempo fino a venerdì 26 giugno mentre l’apertura delle buste è prevista per il 1 luglio: entro giugno chi ha presentato la manifestazione di interesse potrà accedere al “data room” per poter approfondire i dettagli e poi potrà fare l’offerta sia per un solo albergo, sia per più alberghi, sia per l’intero blocco in vendita.

News Correlate