sabato, 13 Luglio 2024

Il Relais Chiaramonte a Ragusa entra in Space Hotels

Il Relais Chiaramonte a Ragusa entra in Space Hotels. La struttura fonda sull’olio extravergine di oliva il concetto di ospitalità: dalla location, al ristorante gourmet, alle iniziative proposte agli ospiti, fino al centro benessere. L’olio di sua produzione è ovunque nella tenuta e ne rappresenta la vocazione e la peculiarità affascinante del luogo.

Il direttore Daniel Spadola ha visto nascere e crescere la struttura dall’inizio, accompagnandola nella sua evoluzione dal 2018 ad oggi. “La tenuta nasce nel 2015 come progetto incentrato sulla produzione di olio e si è sviluppata fino a raggiungere 20.000 ulivi, ristrutturando tre anni dopo l’antico casale e trasformandolo in struttura ricettiva. Relais Chiaramonte non ha finito la sua espansione, continua a crescere: dalle 13 camere disponibili attualmente, fra cui una spa Suite immersa negli uliveti, si arriverà a 25. La struttura ha un legame identitario con il territorio e fa di tutto per valorizzarlo e preservarlo: è ecosostenibile, fa uso del fotovoltaico ed è plastic-free facendo uso di dispenser e monouso”. La scelta di affiliarsi a Space Hotels, catena leader nel settore della ricettività, “nasce dall’esigenza di volersi interfacciare con la clientela business e di implementare le prenotazioni provenienti da tale segmento”, spiega sempre il direttore.

Il Relais è circondato da ulivi che si estendono verso il mare; al termine di un amorevole restauro, il Relais dispone ora di 13 camere ampie e luminose arredate in stile moderno e dotate di tutti i comfort; qui si può godere di un soggiorno piacevole e tranquillo grazie alla loro posizione tra la campagna e il mare. La centralità dell’olio extravergine d’oliva si palesa non solo nella location, ma anche nei servizi e nelle coccole dedicati agli ospiti.

“A tutti gli ospiti viene offerta una degustazione dei prodotti della tenuta – spiega Spadola – non solo olio ma anche vino. Produciamo 4 tipologie di olio evo e due tipi di vino, il Nero D’Avola e il Grillo, e da quest’anno pianteremo anche un altro vitigno di Noto. I nostri prodotti sono pluripremiati e sono presenti anche nel catalogo Longino e Cardenal”.

L’hotel dispone di un Ristorante gourmet di nome Gramole, dove lo Chef Fabio Ulcano presenta una cucina siciliana raffinata, che esalta e celebra il territorio ibleo, sincretismo fra quella tradizionale contadina e quella baronale dei monsù, i cuochi dei nobili siciliani. Si può gustare la cucina tipica siciliana anche con l’opzione vegetariana e vegana. Le portate, rivisitando antiche ricette tradizionali, valorizzano l’olio e gli altri ingredienti tipici del territorio: dalle verdure ai pistacchi, la ricotta e tutti i formaggi, il pesce, il cioccolato, la frutta…. Lo Chef prepara anche la quasi totalità dei prodotti della colazione, sia dolci che salati.

L’olio è presente anche in uno dei massaggi offerti nel centro benessere panoramico, situato al terzo piano. Gli ospiti possono godere anche di una piscina con vista su uliveti e il mare all’orizzonte, nonché di una palestra.

Completano l’offerta un centro benessere panoramico, una palestra, una piscina all’aperto con vista panoramica, un parcheggio esterno gratuito e una sala riunioni fino a 80 persone. La clientela è quindi sia leisure che business, nazionale ma anche straniera, di fascia medio-alta, interessata a scoprire le bellezze locali e a goderne il mare e le attrazioni culturali, grazie alla felice posizione che consente la scoperta del territorio siciliano, completamente immersi nella sua natura.

News Correlate