sabato, 19 Settembre 2020

Allarme di Federconsumatori Palermo: molte strutture non accettano i bonus vacanza

“Il bonus vacanze? è un importante strumento di sostegno per le famiglie solo se venisse davvero accettato”. La pensa così’ Lillo Vizzini di Federconsumatori Palermo al cui sportello, negli ultimi giorni, stanno arrivando numerose egnalazioni di cittadini che lamentano il rifiuto da parte di molte strutture ad accettare i bonus vacanza.

“Anche se è a discrezione dell’operatore la scelta di accettare o meno tale bonus, dall’altra la mancata applicazione dell’agevolazione presso un numero piuttosto elevato di strutture rischia di rendere vana l’iniziativa, accentuando i danni al comparto del turismo”, commenta Vizzini sul PalermoToday.

“La beffa – aggiunge – denunciata da tanti è che, dopo aver superato lo scoglio della farraginosa operazione di attivazione bonus e aver versato un acconto all’agenzia o al loro cral, si sono visti poi rifiutare il bonus dalla struttura. Per questo è necessario uno sforzo congiunto, Governo e Associazioni degli esercenti delle strutture ricettive, affinché il bonus vacanze diventi uno strumento strategico per rilanciare una agonizzante stagione turistica” conclude Vizzini.

News Correlate