mercoledì, 2 Dicembre 2020

Assocamping: promozione e partecipazione a fiere porta +30% di turisti

Nel 2019 il lavoro di promozione e la partecipazione alle fiere nazionali e internazionali portata avanti da Assocamping Sicilia ha portato ad un +30% di presenze. “Un tale incremento ci dice che la strada della promozione è quella corretta da seguire”, ha sottolineato Salvatore Di Modica, presidente regionale di Assocamping a margine della riunione della presidenza regionale di Assocamping che si è svolta nei giorni scorsi a San Michele di Ganzaria, all’agriturismo Gigliotto. La riunione è stata propedeutica all’avvio di un confronto con l’amministrazione regionale per pianificare le azioni del 2020.

“Con la Regione (Assessorato al Turismo ma anche al Territorio e Ambiente) si è instaurato negli ultimi anni un dialogo positivo e un clima di collaborazione che ha portato alla nascita di progetti come Sicily en plein air presentato qualche mese fa con successo sia al XL Meeting di Rimini che al Salone del Camper di Parma”, ha spiegato Salvo Basile, coordinatore di Assoturismo.

Per Di Modica e Basile “per far proseguire il trend di crescita è necessario andare avanti sulla strada della promozione nei mercati nazionali ed esteri”.

Due tra gli eventi principali per il turismo all’aria aperta si terranno all’inizio del 2020: la Cmt di Stoccarda, uno degli appuntamenti più prestigiosi per il turismo en plein air e outdoor e la VakantieBeurs 2020 di Utrecht, borsa ideata per riunire tutti coloro che lavorano nel mondo del turismo.

“Porteremo i risultati della presidenza regionale Assocamping all’attenzione dell’Assessorato al Turismo e auspichiamo fin d’ora che la Regione Sicilia voglia essere presente agli appuntamenti di Stoccarda e Utrecht, creando uno stand in grado di riunire le migliori esperienze dell’Isola per fare della Sicilia un brand di emozioni, bellezze e esperienze sempre più riconosciuto”, dicono da Assocamping.

 

News Correlate