lunedì, 26 Luglio 2021

Dubbi delle adv sul See Sicily, Fiavet si rivolge all’assessore Messina

Il progetto See Sicily è già partito ma le adv iniziano a lamentare alcuni disagi nella vendita dei pacchetti che prevedono una notte gratis su tre per i turisti che scelgono la Sicilia come destinazione turistica. Per questo, Fiavet Sicilia, con Confcommercio Sicilia, ha rivolto un invito all’assessore regionale al Turismo Manlio Messina affinché si possano risolvere alcune problematiche individuate nel bando Seesicily. Tra queste il fatto che i potenziali clienti chiedono chiarimenti sul progetto alle stesse agenzie che non hanno la responsabilità di dare ragguagli sul bando.
Inoltre, molti alberghi aderenti al progetto delle notti gratuite e di conseguenza inseriti nella lista sul portale, nel momento in cui vengono contattati per la richiesta di disponibilità, rispondono di non essere a conoscenza del bando, con conseguente impossibilità da parte dell’agenzia di viaggi o del tour operator di potere formulare l’offerta. In più, in molte aree, l’offerta risulta essere molto carente e quindi poco appetibile. E questo non permette di formulare una offerta adeguata per i clienti. Al momento, non risultano ancora in atto alcuni servizi che renderebbero fruibile in toto l’offerta del programma Seesicily.
Il presidente di Fiavet Sicilia, Giuseppe Ciminnisi, insieme al presidente regionale di Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, hanno sottoposto la questione in maniera dettagliata agli uffici dell’assessorato regionale al Turismo, e in particolare dell’assessore Messina “che ringraziamo assieme a tutti i suoi funzionari e al suo staff – chiarisce Ciminnisi – per l’idea di un progetto che, se ben regolamentato, potrà senz’altro fornire degli effetti benefici all’intero comparto”.

News Correlate