Fiavet Sicilia incontra l’assessore Messina: adv al centro del rilancio turistico

Si è svolta nei giorni scorsi la giunta di Fiavet Sicilia con all’ordine del giorno la comunicazione e la discussione per programmare il rinnovo, nei prossimi mesi, delle cariche elettive. Ma l’incontro è stato soprattutto occasione per un confronto diretto con l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina, che nell’ambito della giunta, e vista la particolare situazione di incertezza che vivono gli operatori, ha gentilmente accettato l’invito ad intervenire.
Il Presidente Giuseppe Ciminnisi ha voluto sottolineare in prima battuta quanto il contributo delle agenzie di viaggio al piano di rilancio del turismo siciliano possa e debba essere determinante.

La Giunta, allargata ai delegati provinciali di Fiavet, ha voluto sapere di più riguardo i progetti in cantiere e lo stato dell’arte del piano di rilancio di cui si sente tanto parlare sulla stampa.

A tal riguardo sono state fornite rassicurazioni circa il ruolo delle agenzie e delle altre professionalità che operano nella filiera del turismo.

Il piano, secondo quanto dichiarato dall’assessore, dovrebbe fornire alle agenzie la possibilità di adesione attraverso la registrazione ad un portale dedicato.

Lo stesso è attualmente in fase di elaborazione. Grazie ad una dotazione finanziaria che ammonta a 75 milioni, dalla Regione dovrebbero arrivare alle agenzie contributi a fondo perduto modulati sul numero dei dipendenti. Contributi sono previsti anche per le strutture ricettive sulla base dei posti letto disponibili.

“Stiamo lavorando per mettere in piedi il miglior servizio possibile -ha affermato in conclusione l’assessore Messina- presenteremo al più presto il nostro progetto anche agli agenti di viaggio, che potranno, qualora lo ritenessero opportuno, proporre correttivi e modifiche”.

News Correlate