mercoledì, 21 Aprile 2021

Museo Sciacca primo iscritto a Registro cooperative di comunità

L’assessorato alle Attività Produttive della Regione Siciliana decreta che, ai sensi e per gli effetti dell’art.5 Legge regionale 27 dicembre 2018 n. 25, la Cooperativa di Comunità “Identità e Bellezza” di Sciacca è il primo iscritto nel “Registro delle Cooperative di Comunità”.

“È un bellissimo risultato – commenta la presidente della Cooperativa di Comunità Viviana Rizzuto – da oggi anche in Sicilia esiste un registro delle Cooperative di Comunità. Noi a Sciacca abbiamo solamente fatto da apripista, ma siamo certi che tante nuove ne nasceranno nei prossimi mesi, perché la Sicilia, noi tutti, abbiamo un forte bisogno di riappropriarci di porzioni di territorio che ci appartengono per trasformarli, attraverso un percorso condiviso, in valore sociale, culturale, ambientale, economico, umano, in grado di fare crescere tutti, in modo responsabile e sostenibile. Da oggi, anche in Sicilia, abbiamo uno strumento concreto in più per farlo”.

L’esistenza di un registro regionale per le cooperative di comunità rappresenta un importantissimo passo in avanti verso il riconoscimento di forme di co-operazione dal basso, la cui centralità è l’essere umano, le relazioni sociali, le competenze dei singoli riconosciute e riorganizzate in modo da rispondere ai fabbisogni in relazione al welfare, allo sviluppo sostenibile, al miglioramento della qualità di vita e del contesto ambientale e sociale locale.

“La cooperativa di comunità è un modello di innovazione sociale che crea sinergia e coesione in una comunità, trasformando i cittadini da residenti a abitanti, e mettendo a sistema le attività e le competenze dei singoli in modo da costruire risposte condivise a bisogni collettivi – conclude la Rizzuto – Si tratta di uno strumento efficace che valorizza e rafforza il capitale sociale, facilitando l’azione coordinata attraverso la quale le persone, le imprese, le associazioni e gli enti locali possono costruire risposte efficaci ai bisogni della comunità nel suo complesso. Percorsi condivisi e partecipati che coniugano le tematiche e i valori della cittadinanza attiva, della sussidiarietà, della gestione dei beni comuni e della solidarietà. E come Cooperativa di Comunità di Sciacca è onore e privilegio essere i primi a essere iscritti al Registro delle Regione Siciliana”.

News Correlate