lunedì, 6 Dicembre 2021

Siracusa, installata nuova mappa tattile al Tempio di Apollo

L’associazione “Sicilia Turismo per Tutti” – con la collaborazione della FIDAPA di Siracusa, della Soprintendenza BB. CC. AA. di Siracusa, del Comune di Siracusa e della Stamperia Regionale Braille di Catania – è ancora una volta in prima linea per rendere Siracusa un esempio di destinazione di eccellenza nel campo del turismo e della cultura accessibile. La FIDAPA di Siracusa, infatti, ha donato alla Città di Siracusa una mappa tattile – anche in lingua inglese – in cui è descritto il Tempio di Apollo di Siracusa.

La realizzazione di questa mappa rappresenta un altro segnale importante e fondamentale per l’abbattimento delle barriere sensoriali, perseguito dal continuo impegno di Bernadette Lo Bianco e da tutti i componenti dell’associazione da lei presieduta al fine di promuovere lo sviluppo del turismo accessibile di qualità, sostenibile e responsabile, onde consentire la fruizione degli spazi e dei beni da parte di tutte le persone, indipendentemente dalle diverse esigenze specifiche di ciascuna di esse. Si tratta di un gesto di grande civiltà (che si aggiunge alle altre mappe tattili già installate presso i principali siti di interesse turistico-culturale di Siracusa) che ha unito istituzioni, associazioni di categoria e comunità cittadina, per raggiungere un unico obiettivo.

All’evento hanno partecipato Salvatore Martinez (Soprintendente ai BB. CC. AA. di Siracusa, Rita Gentile ( Assessore al Patrimonio, Politiche per l’innovazione, l’economia e il dialogo interculturale, Politiche comunitarie, Politiche giovanili , Gaetano Romano delegato al quartiere di Ortigia, Alessandra Castorina (funzionario Soprintendenza BB. CC. AA. di Siracusa), Rosa Maria Sciuto (Presidente FIDAPA), Salva Migliorisi (past-president FIDAPA Siracusa), Bernadette Lo Bianco (Presidente dell’Associazione “Sicilia Turismo Per Tutti”), Antonio Amore (presidente del Movimento Apostolico Ciechi di Siracusa) e numerosi associati dell’Unione ciechi ed ipovedenti di Siracusa.

News Correlate