lunedì, 23 Novembre 2020

Po Fesr 2014/20, in arrivo 33 milioni per 22 imprese turistiche 

È stato approvato dal Dipartimento delle attività produttive della Regione l’elenco definitivo delle operazioni ammesse ai fondi dell’Azione 3.3.2 del Po Fesr Sicilia 2014/2020 che prevede supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di attrattori culturali e naturali.

L’azione sostiene le micro, piccole e medie imprese che operano nei settori artistico, creativo e culturale, turistico e ricreativo, dei prodotti artigianali tradizionali e tipici dei territori, dei servizi di alloggio e ristorazione, dei servizi e attività per favorire l’accessibilità degli attrattori, dei servizi di informazione e comunicazione.

Con una dotazione finanziaria di 33 milioni e 201 mila euro saranno sostenuti investimenti che determineranno un incremento della qualità o lo sviluppo della gamma di prodotti e servizi; una migliore commercializzazione e distribuzione dei prodotti e servizi offerti; la promozione di un uso efficiente delle risorse e di modelli di business circolari.

Ecco l’elenco delle istanze ammesse: Vincla s.a.s.; Albatur s.r.l.; Zanga s.r.l.; Juparana’ s.a.s. Di Filippo Fabio Licari & C.; A&G s.r.l.; G. & Partners s.r.l.; Thalassa s.r.l.; Grana s.r.l.; Angelino s.r.l.; Ad-Majora s.r.l; Medusa s.a.s. Di Rosa Cusenza & C.; Società Turistica Alberghiera Taorminese (S.t.a.t.) s.r.l; Anyday Services s.r.l.; Turisthotels s.r.l.; Antipodes s.a.s. Di Francesco Lapiana; Sea Group s.r.l; Salf s.r.l; Mo s.r.l; Di Giovanna; Gilmotors Di Giliberto Giuseppe; Ponte; Davide Bolazzi.

News Correlate