venerdì, 18 Settembre 2020

Boom di visitatori al Parco Naxos Taormina per la domenica gratis di settembre: oltre 4 mila

Con la presenza complessiva di 4.006 visitatori – e fra loro numerose comitive di giovani – nei tre siti del Teatro Antico, Isola Bella e Naxos per la consueta prima domenica del mese con ingresso gratuito, si è concluso un weekend denso di appuntamenti per il Parco Naxos Taormina. I dati di domenica 6 settembre, forniti da Aditus, includono anche i 543 ingressi della fascia serale al Teatro Antico, ossia dalle 19 fino alle 24. Con il mese di settembre, infatti riprende a Taormina il progetto “A riveder le stelle”, con apertura continuata dalle 9 a mezzanotte (ultimo ingresso alle 23) nei seguenti giorni: martedì 8, dal 13 al 18 e dal 21 e al 30 settembre.

In occasione della tre giorni del Premio Comunicare l’Antico, organizzato dal Parco insieme con NaxosLegge, sono state consegnate al pubblico due novità all’interno dell’area archeologica di Naxos: la Torre Vignazza, riaperta con la mostra di Alessandro Motta, “Di fronte ai classici”, visitabile fino al 30 settembre; e l’inaugurazione della tribunetta all’aperto, uno spazio completo di palco e con oltre 200 posti a sedere: una nuova agorà, un nuovo spazio di dialogo dedicato alla comunità locale voluto dalla direttrice del Parco, Gabriella Tigano, con l’obiettivo di innovare funzione e fruizione dei beni monumentali e la cui messa in funzione ha subìto qualche mese di ritardo in seguito all’emergenza covid.

I siti del Parco Naxos Taormina sono aperti ogni giorno dalle 9 alle 19. Occorre prenotarsi sul sito di Aditus, gestore della biglietteria del Parco, su www.aditusculture.com oppure su www.parconaxostaormina.com. L’ingresso è consentito solo con mascherina e dopo la verifica della temperatura corporea con il termoscanner ai tornelli.

News Correlate