Dal Mibact 8 mln per nuovi allestimenti in 5 siti culturali siciliani

Finanziati dal Ministero per i Beni Culturali, con oltre otto milioni di euro, cinque progetti di innovazione tecnologica che andranno a integrare e potenziare il sistema di allestimento espositivo regionale.

Sono stati approvati e finanziati, infatti, in questi giorni, grazie ai fondi del PON-Cultura e Sviluppo, i cinque progetti presentati da altrettanti poli culturali della Sicilia, ovvero: il Villino Favaloro di Palermo, il Parco Archeologico di Gela, il Parco Archeologico delle Isole Eolie (che ha avuto finanziati tutti e due i progetti proposti), l’ex Stabilimento Florio di Favignana, il Parco Archeologico e Paesaggistico di Siracusa-Eloro-Villa del Tellaro e Akrai.

“Il finanziamento di cinque progetti sui cinque che avevamo presentato – sottolinea l’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà – è un risultato particolarmente importante, perchè questi interventi consentiranno di dare un significativo adeguamento a musei e aree archeologiche, che potranno dotarsi di soluzioni innovative”.

News Correlate