domenica, 26 Settembre 2021

Dopo 20 anni riapre il Parco Archeologico Kaukana

Dopo 20 anni di chiusure e abbandono, da lunedì 26 luglio torna di nuovo fruibile il Parco Archeologico di Kaukana. Fino al 26 settembre sarà aperto con i seguenti orari di apertura: 8.30-13.30/15.30-19.30 a ingresso gratuito.

L’apertura del sito ragusano è stata possibile grazie alla firma a Palazzo del Cigno, sede del Comune di Santa Croce Camerina, tra il sindaco Giovanni Barone e il direttore del Parco Archeologico Kaukana e Cava Ispica Domenico Buzzone, che prevede la fruizione gratuita del sito per i prossimi cinque anni.

“La firma alla convenzione è un passo importante per il rilancio del turismo a Santa Croce Camerina – commenta il sindaco -. In un momento così difficile, dare segnali di un territorio aperto al turismo che offre nuove grandi opportunità culturali e turistiche per la visita della storica area, ma anche alla scoperta di nuove mete del nostro territorio. Mezzagnone ed il Parco di Kaukana saranno fruibili per le visite sperando che il periodo che stiamo attraversando a causa della pandemia, possa darci la possibilità di organizzare all’interno del Parco Archeologico di Kaukana degli eventi culturali e spettacoli a tema”.

Per Buzzone, “la convenzione mette i due Enti in sinergia per far sì che questo sito possa essere fruibile da tutto il territorio ibleo. Siamo finalmente riusciti a fare delle opere primarie per consentire l’accesso dei turisti che dopo tanti anni possono osservare quest’ampia testimonianza storica”.

News Correlate