mercoledì, 27 Gennaio 2021

Palermo, alla Zisa apre il bookshop e parte il ticketing on line

Novità in vista per il complesso della Zisa e per i suoi visitatori. Un primo assaggio si avrà per la Notte Bianca dell’Unesco, in programma domani, sabato 10 marzo, dalle 19 alle 24, quando finalmente si potrà accedere di nuovo al sito dal suo prospetto principale. Il pubblico potrà entrare dai giardini, visto che sono stati abbattuti i muretti che impedivano il passaggio. E per l’occasione si inaugura il nuovo bookshop, gestito da CoopCulture: si tratta di un concept store di nuova generazione, all’interno del quale è allestito un punto di accoglienza con merchandising originale ispirato proprio alla Zisa. A disposizione, un’audioguida in più lingue e numerose attività didattiche.

Ma non solo: la Zisa sbarca sul web. CoopCulture ha già inaugurato il primo ticketing on line di un sito siciliano, alla Valle dei Templi. Adesso tocca alla Zisa sbarcare sul web con la vendita on line dei biglietti. Il palazzo arabo normanno sarà seguito a ruota dal museo archeologico Salinas e dal Chiostro dei Benedettini di Monreale.

Infine, domani sera, dalle 19 alle 24, chi deciderà di visitare gratuitamente la Zisa, in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio e della Notte Bianca Unesco, potrà anche assistere ad un affascinante videomapping sulla facciata dell’antico “solatium regi”, che farà rivivere la storia e i cambiamenti del palazzo che, a loro volta, hanno riflesso gli eventi della città. (Navetta gratuita da parcheggio Basile/Piazza Indipendenza. Ogni 20 minuti, dalle 19 all’una di notte).

 

 

 

News Correlate