mercoledì, 8 Dicembre 2021

Sicindustria con Enterprise Europe Network testa d’ariete sul mercato turistico cinese

Continua e si rafforza l’impegno di Sicindustria/Enterprise Europe Network in concomitanza con l’Anno del Turismo Europa Cina. In seguito al dialogo intrapreso nel 2014 e proseguito in questi anni anche con alcune missioni in loco, Sicindustria ha in programma una missione che toccherà le città di Pechino, Chengdu e Shanghai in occasione del TTM di Chengdu, evento fieristico dedicato al turismo organizzato da TTG, in collaborazione con la Fiera del Turismo di Shanghai.

Durante la missione le imprese avranno l’occasione di partecipare a diversi eventi ed incontrare tour operator locali. A Pechino è previsto anche l’incontro con Michele Geraci, il palermitano sottosegretario all’economia, a cui è stato affidato il compito dal governo nazionale di coordinare una task force Italia-Cina.

Sicindustria/Enterprise Europe Network sarà presente al TTM di Chengdu con un proprio stand che accoglierà diverse aziende, fra cui Sole Blu, Essence of Sicily, Just Sicily, Gais Group, Hotel Wagner, Coretur, Beila Tour (tour operator sino-siciliano). Alla missione partecipa anche il Sicilia Convention Bureau. Presente anche la Regio

La Regione Siciliana invece avrà un suo spazio dentro il padiglione Enit. E ci sarà anche l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, accompagnato da Vincenzo Vitale ed Ignazio Mannarano, che giovedì 6 settembre incontrerà Segree Dai, la presidente di EUPIC (il corrispettivo di EEN in Cina). Durante l’incontro si riprenderà il discorso della collaborazione fra Cina e Sicilia e della promozione della Sicilia oltre alla possibilità di aprire un collegamento aereo diretto con Chengdu, così come era stato anticipato qualche mese fa nel corso di una missione a cui aveva preso parte la Gesap.

Dopo questa missione, ne seguirà un’altra, sempre targata Sicindustria e sempre a Chengdu, che si svolgerà dal 16 al 24 settembre, in occasione della XIII Business and Technology Fair e della XVII Western China Fair, dove quest’anno l’Italia è ospite d’onore e a cui ha confermato la sua partecipazione il vice premier Luigi Di Maio.

Per questi eventi, a cui si sono già registrati 20 operatori cinesi, i partner cinesi di Enterprise Europe Network hanno assegnato gratuitamente alla Sicilia uno spazio di 100mq per la promozione della regione e sono previsti diversi eventi dedicati esclusivamente al turismo.

Per chi fosse interessato a partecipare a questa seconda missione, scrivere a [email protected].

News Correlate