domenica, 21 Luglio 2024

HelloFly: Lampedusa è la nuova sfida per la summer 2024

E’ Lampedusa la novità della stagione estiva 2024 della compagnia maltese HelloFly. A partire dal prossimo mese di giugno, grazie alla sinergia con AST Aeroservizi, HelloFly posizionerà, in collaborazione con il vettore estone Nyxair, un aeromobile ATR 42-500 presso lo scalo di Lampedusa, il più a sud d’Europa. Da giugno ad ottobre dunque saranno due i collegamenti, il giovedì e la domenica, che collegheranno Lampedusa allo scalo di Trapani, mentre il sabato partiranno i voli da e per gli aeroporti di Bari e Perugia. E ancora, da luglio ai primi di settembre, doppia rotazione il giovedì e la domenica su Comiso.

“Attiveremo tratte interregionali e nazionali, spingendoci fino ad ottobre per la maggior parte di esse – annuncia Teodosio Longo, fondatore e presidente di Hello Fly in occasione della partecipazione alla 60esima edizione di TTG -. L’obiettivo è quello di favorire il lavoro di programmazione sia dei tour operator siciliani consolidati sia di quelli di altre regioni come Puglia ed Umbria che intendono predisporre pacchetti turistici per Lampedusa e le isole Pelagie come novità di prodotto della Summer 2024”.

“Siamo reduci da una stagione estiva decisamente premiante che ci ha visti operare con due aeromobili da Forlì verso Tirana, Olbia, Cagliari, Trapani, Catania e Alghero – aggiunge Longo – Sono certo che anche questa nuova sfida targata Lampedusa ci darà grandi soddisfazioni anche grazie all’impegno ed alla professionalità dei team di tutti gli scali coinvolti con i quali stiamo lavorando alacremente per poter attivare le vendite con largo anticipo anche sul sitoHelloFly”.

Il presidente di AST Aeroservizi, Santo Castiglione, esprime “grande soddisfazione per l’iniziativa di HelloFly, che punta a collegare l’isola con nuovi mercati. Le destinazioni annunciate daHelloFly contribuiscono al sempre più costante aumento delle presenze turistiche nell’isola ed a rafforzare le destinazioni da e per la Sicilia”.

Per il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, “l’annuncio rappresenta un ottimo segnale in vista della nuova stagione. Una destinazione, mai collegata fino ad ora dalla Puglia, che ritengo incontrerà il favore del mercato pugliese, alla ricerca di mete sempre più accattivanti”.

“Il collegamento con Lampedusa è sicuramente un’idea vincente. L’isola meta di turismo estivo è la perla del Mediterraneo e siamo felice di essere inseriti nel network di collegamenti per la prossima estate” sottolinea il portavoce dell’aeroporto internazionale dell’Umbria.

News Correlate