sabato, 5 Dicembre 2020

Nuovi disagi con FlyHermes, pax riprotetti oggi

Odissea per i passeggeri dei voli Comiso-Torino e Palermo-Torino di ieri martedì 6 gennaio. Al centro delle polemiche finisce FlyHermes che ha lascato a terra l’aereo per un problema tecnico: “una ammaccatura all’aereo”. A Comiso il volo, inizialmente previsto per le 8.30, ha subito un primo rinvio alle 10.30, poi un secondo alle 12.30 e, infine, un terzo alle 14.30. Per poi decidere che il volo non sarebbe più decollato tra il malcontento dei passeggeri.

Per calmare le acque è stato necessario anche l’intervento dei carabinieri. Alla fine molti hanno optato per un mezzo alternativo. In tanti hanno prenotato a prezzi costosissimi i voli di altre compagnie dal vicino aeroporto di Catania, mentre c’è chi ha fatto ricorso all’autobus per poter raggiungere il Piemonte. Disagi simili lo scorso 2 gennaio per i passeggeri di FlyHermes che quella volta hanno dovuto attendere dieci ore prima di partire.

A Palermo sono rimasti a terra diversi tifosi della Juventus che volevano andare ad assistere alla partita della squadra del cuore che in serata giocava con l’Inter. 

I passeggeri verranno riprometti oggi: alle 11.45 il velivolo Fly Hermes dovrebbe arrivare a Comiso da Napoli. La partenza del primo volo per Torino è prevista per le 12.30 con arrivo a Torino previsto per le 14.

Lo stesso aereo ripartirà entro le 15 da Torino per arrivare a Comiso alle 17.20 per trasportare i passeggeri del regolare volo di oggi. Alle 18.10 ripartirà per Torino da Comiso.

Dei voli tra Torino e Palermo si occuperà un secondo aeromobile di Albastar.

News Correlate