mercoledì, 14 Aprile 2021

Congressuale, Bufardeci: una grande fiera in Sicilia

Per l’assessore è comunque interessante l’idea lanciata dal PCB

“La proposta del Palermo Convention Bureau che sta lavorando per la formazione di una cordata di imprenditori privati per un progetto di gestione della Fiera del Mediterraneo, mi pare interessante. Intanto perché costituisce una bella novità nel panorama attuale e poi perché ripropone con forza il problema della Fiera”. Così Titti Bufardeci, assessore regionale al Turismo, intervistato oggi da sicilia.travelnostop.com, commenta l’idea lanciata dal PCB nelle ultime ore. “In realtà, però – aggiunge Bufardeci – in Sicilia va ripensato l’intero sistema fieristico, finora rimasto intrappolato in una logica fallimentare che ha visto coinvolti gli Enti di Palermo, Catania e Messina. Piuttosto penso a una grande fiera della Sicilia, da lanciare anche in un’ottica mediterranea vista la posizione strategica che riveste l’Isola”. Il rilancio del congressuale è infatti uno dei tre obiettivi di Bufardeci. Per l’assessore infatti, “grazie anche a questo segmento si può vincere la scommessa della destagionalizzazione”.

News Correlate