giovedì, 23 gennaio 2020

Siracusa si scopre destinazione congressuale

Al via sinergia Camera di Commercio-Sicilia Convention Bureau

C'erano oltre 50 operatori e rappresentati del settore congressuale e delle istituzioni al convegno sul turismo congressuale" organizzato nei giorni scorsi all'Hotel Mercure di Siracusa dalla Camera di Commercio in collaborazione con Sicilia Convention Bureau. Un dato che dimostra come il segmento inizi a destare sempre maggior interesse tra gli addetti ai lavori della zona. A rafforzare questa convinzione anche i numeri sciorinati da Maja de' Simoni, direttore del Sicilia Convention Bureau. Dati che evidenziano un'evoluzione del territorio, con un incremento di oltre il 30% delle richieste in arrivo sul territorio siciliano. In questo ambito, è emerso che la provincia di Siracusa vanta uno dei tassi più alti, addirittura vicino al 100%.
Dal canto suo, il vicepresidente della Camera di Commercio Pippo Gianninoto ha dichiarato la volontà e la disponibilità della Camera di Commercio di investire nel settore congressuale anche attraverso l'acquisizione, la riqualificazione o la gestione di strutture già esistenti da convertire in spazi congressuali e per eventi, in collaborazione con altri enti e privati qualificati.
Un'intenzione che fa da presupposto alla nascita della partnership fra Camera di Commercio e Sicilia Convention Bureau che punta a incrementare il turismo congressuale a Siracusa.

News Correlate