sabato, 26 Settembre 2020

15 buyer mice inglesi per tre giorni a spasso nella Sicilia barocca

15 professionisti della meeting industry provenienti dall’Inghilterra da oggi a lunedì 9 marzo andranno alla scoperta della Sicilia del Sud-Est. L’iniziativa, promossa dall’assessorato regionale al Turismo, avvalendosi del Sicilia Convention Bureau, vede la collaborazione di Ryanair, che ha contribuito offrendo agli operatori il passaggio aereo (i buyer partiranno dall’aeroporto di Stansted e atterreranno a Comiso), del Donnafugata Golf Resort che ospiterà i 15 buyer inglesi e di tre DMC (destination management companies) siciliane, che hanno sponsorizzato alcune iniziative in programma, insieme ad altri qualificati operatori turistici appartenenti al network del Sicilia Convention Bureau.

Si tratta del primo educational tour nel settore MICE (meeting and incentive congress), a cui ne seguirà un altro nella zona occidentale della Sicilia e riguarda un target che rappresenta uno dei primi tre mercati esteri per flussi turistici verso la Sicilia.

Dagli angoli del centro storico di Modica alle strade percorse dall’amato Commissario Montalbano; dall’atmosfera senza tempo del Castello di Donnafugata alle seduzioni enogastronomiche delle cantine e le eccellenze della ristorazione e della pasticceria locale, senza dimenticare il sofisticato intrattenimento sui campi da golf del Donnafugata Golf Resort. Sono queste le principali attrazioni della tre giorni.

“Il grande fascino dell’area del sud-est della Sicilia – osserva l’assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi – attira un numero di turisti sempre crescente.  A breve seguirà l’organizzazione di altri educational tour attraverso i quali verranno incentivati altri segmenti turistici ed altre aree della Sicilia senza escludere il sistema delle isole minori. Questa iniziativa, inoltre, costituisce un interessante esempio di collaborazione con gli operatori privati che con la Regione hanno dato vita a un modello da riprodurre per altre occasioni”.

“Un intenso programma di attività studiate per un progetto turistico-congressuale dall’elevato valore esperenziale al quale siamo lieti di offrire la nostra conoscenza del territorio e la professionalità dei nostri partner nell’organizzazione di eventi”, commenta Vincenzo Tumminello, Presidente del Sicilia Convention Bureau.

Inoltre, un challenge fotografico coinvolgerà i buyer anche sui social. Attraverso i profili Facebook e Instagram di Sicilia Convention Bureau (@siciliacb) e Instagramers Ragusa (@lgers_Ragusa), media partner del convention bureau, sarà possibile seguire il racconto fotografico realizzato dagli ospiti stranieri attraverso l’hashtag #SiciliaToMeet.

News Correlate