mercoledì, 23 Settembre 2020

Una donna al timone del Marina Capo d’Orlando: è Enza di Raimondo

Enza di Raimondo, catanese, è il direttore di Capo d’Orlando Marina, il nuovo porto turistico affacciato sulle isole Eolie che ha inaugurato nel luglio scorso una struttura all’avanguardia con oltre 500 posti barca.

“È la struttura più all’avanguardia dell’isola – afferma il nuovo direttore – e si rivolge a un pubblico d’élite, internazionale, sempre più attratto dal Mediterraneo e che qui può trovare i servizi di altissimo livello ai quali è abituato. Questo porto ha un potenziale di crescita enorme proprio per la posizione, per i servizi, per l’architettura ma anche perché fa parte del network di porti turistici MPN Marinas che propone la più variegata offerta di approdi in Italia e un contratto unico di rete con standard qualitativi uniformi e un unico referente”.

Figlia di Lello di Raimondo, campione del mondo Class 3D Offshore nel 1984, ha cominciato la professione nel 2003 come assistente alla direzione del porto Marina di Riposto, uno dei primi porti turistici della Sicilia, proseguendo poi la carriera a Marina di Ragusa dove ha avviato la gestione e il coordinamento di tutte le attività della struttura che ha diretto, dal momento della sua inaugurazione nel 2009, per 8 anni. Enza Raimondo ha frequentato l’Advanced Marina Management School a Southampton dove ha acquisito competenze manageriali specifiche in ambito gestionale, amministrativo e di direzione del personale.

News Correlate