domenica, 26 Settembre 2021

La Favorita resterà chiusa alle auto, almeno in parte

Dopo il successo della pedonalizzazione di parte del Parco della Favorita, attuato nel periodo delle festività natalizie, l'amministrazione comunale di Palermo ha deciso di prorogare la chiusura al  transito automobilistico della strada che dalla fontana d'Ercole (curvone della Favorita) conduce allo spiazzo della Palazzina Cinese e da qui a viale degli Abruzzi.
La pedonalizzazione a tempo indeterminato di questa vasta porzione del Parco, che comprende, tra l'altro, gli storici siti di Villa Niscemi, Palazzina Cinese, Museo Pitrè, Città dei ragazzi, consentirà attraverso un unico percorso aperto a tutti, di apprezzare luoghi di grande valenza naturalistica e culturale, come la fontana d'Ercole di nuovo funzionante e inaugurata ieri, lunedì 6 gennaio, o conoscere uno degli ulivi più antichi della Sicilia, il così detto "Patriarca della Favorita".
"C'è un solo modo per valorizzare il Parco delle Favorita – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – renderlo accessibile mettendolo in sicurezza. La pedonalizzazione è un primo consistente passo, iniziato con il grande successo dell'iniziativa "Circuito dei giardini storici" in attesa di mettere in sicurezza l'intero Parco della Favorita e il consenso di partecipazione di palermitani e turisti è la conferma che siamo sulla buona strada e la riattivazione dopo tanti anni della Fontana di Ercole è un ulteriore segno di attenzione per questo meraviglioso spazio cittadino".

News Correlate