martedì, 25 Giugno 2024

La protesta degli operatori turistici di Agrigento all’ombra dei templi

“Chi fermerà la Musica” è il titolo della manifestazione in programma sabato 1 maggio nella Valle dei Templi di Agrigento a cui hanno aderito il Distretto Turistico e il Consorzio Valle dei Templi. Operatori del turismo e dello spettacolo si sono dati appuntamento alle 10 nello spazio antistante il Tempio di Ecole per esprimere la loro indignazione. I lavoratori del comparto del turismo, dello spettacolo e della cultura, manifesteranno contro una serie di decisioni prese dal governo nazionale che penalizzano i settori già gravemente in crisi a causa del Covid.

Un evento che vuole sensibilizzare la classe politica sulla gravissima condizione in cui versano le filiere dello spettacolo e del turismo. E’ questo l’obiettivo della manifestazione organizzata dagli operatori e imprenditori Salvo Caruso, Emanuele Farruggia, Riccardo Liotta e Christian Vassallo. “Per l’occasione – dicono – esprimeremo la nostra indignazione per una serie di decisioni prese dal governo nazionale che non ci consentono di lavorare in sicurezza per il futuro, nonostante i già 14 mesi trascorsi nell’indifferenza più totale”. La manifestazione, autorizzata dagli organi competenti, si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid. Previsti diversi momenti di spettacolo e flashmob.

News Correlate