martedì, 26 Gennaio 2021

Siremar, aliscafo investe barca: nessun ferito

Versioni contrastanti su incidente, di certo c’è che una grossa petroliera oscurava la vista

Un aliscafo della Siremar diretto alle Eolie ha investito e spezzato in due tronconi una barca da diporto. L'unico occupante della barca, Antonio De Gaetano, 59 anni, si è buttato in mare prima dell'impatto, mettendosi in salvo e non ci sano stati feriti neppure tra i passeggeri del "Tiziano", partito stamattina alle 8.30 da Milazzo.
In attesa che l'inchiesta della Capitaneria di porto faccia luce sulla dinamica della collisione, le versioni della Siremar e del comandante della barca da diporto sono contrastanti. Secondo la compagnia, l'imbarcazione avrebbe speronato l'aliscafo. Ma lo skipper afferma di essere stato "investito sulla fiancata destra dalla prua del 'Tiziano', che ha spezzato la barca".  L'area dell'incidente in quel momento era "oscurata" dalla presenza in rada di una grossa petroliera.

News Correlate