mercoledì, 23 Settembre 2020

Taormina, questore sospende licenze a due ristoranti dopo lite

Sospese le licenze dei ristoranti protagonisti della rissa di Taormina. Il questore di Messina, Mario Finocchiaro, ha disposto la sospensione delle licenze di pubblico esercizio, ai sensi dell’art 100 tulps, per motivi di ordine e sicurezza pubblica nei confronti dei titolari dei ristoranti “Gambero Rosso” e “Mamma Rosa” di Taormina, rispettivamente per 10 e 6 giorni.

Il provvedimento consegue alla rissa avvenuta la sera del 28 agosto scorso tra i dipendenti dei due ristoranti per accaparrasi qualche cliente con la fuga dei turisti. Il commissariato polizia di Taormina ha denunciato sette persone per rissa. Il provvedimento è stato notificato agli esercenti.

Intanto i titolari dei locali ‘Gambero Rosso’ e ‘Mamma Rosa’ hanno chiesto scusa per quanto avvenuto. “Si tratta di un episodio grave e inqualificabile che lede pesantemente il nome il decoro della nostra città costruiti faticosamente in oltre un secolo di storia del turismo, che ha reso Taormina una meta prestigiosa e conosciuta in tutto il mondo. Manifestiamo – proseguono – con la presente nota congiunta il nostro profondo e più vivo rammarico per quanto accaduto nella serata del 28 agosto scorso e che ha visto protagonisti alcuni dipendenti delle rispettive aziende, venuti inopinatamente alle mani sotto gli occhi sbalorditi dei numerosi avventori e dei turisti in transito. Vogliamo pertanto porgere le nostre scuse ai cittadini di Taormina, alle associazioni e alle Forze dell’ordine assicurando che quello che quanto accaduto non avrà mai a ripetersi”.

News Correlate