A Cefalù nel primo semestre 2014 arrivi e presenze con segno più

Con i dati ufficiali diffusi dall’Unità Operativa 1 del Dipartimento Regionale Turismo, il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, smentisce il calo del 5% annunciato da Federalberghi. “In base ai dati ufficiali – sottolinea Lapunzina – la nostra città, nei primi sei mesi dell’anno e rispetto allo stesso periodo del 2013, registra un incremento di arrivi del 2,44% mentre le presenze sono cresciute dello 0,73%. Il solo mese di giugno 2014, confrontato con il 2013, segna una flessione negli arrivi dello 0,87%, ma un aumento delle presenze dell’1,51%. Cefalù – continua – ha di certo la necessità di incrementare i flussi turistici, migliorando l’offerta. Come amministratori, non possiamo ancora dirci soddisfatti del trend attuale, ma lavoriamo in tale direzione, fra le tante difficoltà, senza nulla da nascondere e con piena disponibilità a confrontarci con gli operatori del settore” ha concluso il primo cittadino. 

News Correlate