sabato, 19 Settembre 2020

Le eccellenze siciliane approdano negli hotel grazie Sicily Target

Sicily Target fa tappa a Sciacca per promuovere le eccellenze siciliane e portare i prodotti in giro per il mondo e per “aiutare gli imprenditori a riprendersi dopo la chiusura forzata delle attività a causa della pandemia Covid-19”, spiega Giacomo Glaviano, presidente nazionale Fijet.

Carmelo Bonetti che opera nel settore della ristorazione, Leonardo La Bara che con ‘Arte per te’ organizza nell’artigianato e Laura Arcilesi agente di viaggio con Soleventi e tour, su espresso invito del presidente Glaviano, saranno a Sciacca il 5 agosto alle 17.30 nella sede del Circolo Nautico ‘Il Corallo’ di piazza Marinai d’Italia per illustrare il progetto, già presentato al Pollina Resort di Cefalù il 17 luglio al convegno sullo sviluppo dell’export nel processo di internazionalizzazione.

A Pollina ha partecipato e anche premiato dalla Federazione Mondiale dei Giornalisti di Turismo Lorenzo Zurino, fondatore di The One Company e presidente del forum italiano dell’export, uno dei più importanti operatori italiani nel mondo, soprattutto nei mercati Usa, Canada e Australia.

Quella di Lorenzo Zurino è una azienda specializzata nella promozione delle imprese italiane sui mercati esteri che consente di far conoscere le strutture siciliane – dentro e fuori la propria terra – attraverso una serie di iniziative con il chiaro marchio ‘Tutto Siciliano’ con un percorso di partecipazione alle fiere di settore ed incontri enogastronomici in collaborazione con i villaggi turistici, le strutture alberghiere e le dimore storiche che hanno sposato l’iniziativa.

L’incontro del Corallo si svolge in collaborazione con l’associazione internazionale d’Auguste Excoffier e dell’Ecomuseo dei 5 Sensi guidati rispettivamente da Giovanni Montemaggiore e Viviana Rizzuto, in preparazione del meeting internazionale Fijet che aprirà i battenti al Torre del Barone,con l’Expo di Sicily Target al quale parteciperanno imprenditori del Food e Artigianato.

Il progetto ‘Sicily Target’ porterà fisicamente le eccellenze in tour all’interno di complessi alberghieri e villaggi turistici creando un nuovo format che unisce turismo, artigianato, beni culturali, valorizzazione territoriale e spettacolo. All’interno delle strutture sarà organizzato un villaggio gastronomico/artigianale, dove ogni azienda potrà presentare i propri prodotti agli utenti nella struttura in vacanza nonché ad eventuali ospiti esterni, attirati dalle iniziative di spettacolo.

I clienti potranno acquistare e ricevere i prodotti direttamente a casa, attraverso un sistema di Qr Code collegandosi al sito internet di Sicily Target dove è presente il marketplace online e sceglierli. Le aziende, per dirlo in soldoni, in questa prima fase presenteranno il proprio prodotto organizzando degustazioni, presentazioni, show cooking e dimostrazioni artistiche. L’iniziativa, dovrà essere vissuta dalle aziende, non solo come un momento di lavoro, ma anche di confronto, di condivisione e, perché no, di svago. Poi, appena sarà possibile, si potrà partecipare alle fiere di rilievo nel settore food e non.

News Correlate