mercoledì, 23 Settembre 2020

Domenica in rosa alla Gam di Palermo

Domenica 25  ottobre la Galleria di Arte Moderna dedica una mattinata ad attività tematiche in occasione del mese della prevenzione promosso dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Il biglietto d’ingresso è ridotto, la visita è gratuita e a disposizione menù speciali in caffetteria.

Alle ore 10.00 e alle ore 11.00 sarà possibile partecipare a due percorsi “di genere”, condotti da un volontario LILT e da un operatore dello staff didattica del Museo, che attraverseranno il percorso espositivo. Al centro dell’attività sarà l’immagine femminile nelle sue diverse rappresentazioni artistiche, ognuna di esse legata a specifici immaginari in cui le donne, le loro storie e i loro corpi sono stati vincolati a diverse chiavi di lettura ed interpretative della storia artistica e sociale.

Le visite si concentreranno in particolare su una selezione di opere presenti in Galleria: dalla Danae e la pioggia d’oro di Giuseppe Patania al busto di Eleonora Ragusa dello scultore Vincenzo Ragusa, fino alle Nozze di Massimo Campigli. Il percorso sarà inframezzato da tre momenti di lettura di brani di Alda Merini, Gioconda Belli e Madre Teresa di Calcutta.

Le visite hanno una durata di circa 45 minuti e sono destinati a gruppi di massimo 25 persone; il biglietto di ingresso al Museo è ridotto a 5 euro mentre la visita guidata è gratuita. La prenotazione è obbligatoria allo 091.8431605 o a didattica@gampalermo.it.

A conclusione di ciascun percorso presso la caffetteria del museo avranno luogo conversazioni sulle buone pratiche alimentari con la dottoressa Eleonora Colletti, specialista in Scienze dell’alimentazione che collabora attivamente con la LILT di Palermo. Durante le due conversazioni, si potrà scegliere fra due tipologie di menù naturali, dolce o salato, con prodotti locali, privi di grassi animali e di qualità: un percorso “gustoso” e guidato da un esperto sulle buone pratiche alimentari, parte integrante della prevenzione.

Il menù dolce  prevede torte e succhi naturali, tisane o tè verde, e ha un costo di 5 euro; il menù salato prevede bruschette con paté di olive, insalata di riso nero integrale e bevande a scelta del presidio Slowfood, al costo di 7 euro. La prenotazione del menu è consigliata allo 091.8431605 didattica@gampalermo.it.

www.gampalermo.it 

 

 

News Correlate