giovedì, 28 Gennaio 2021

I bolidi rossi Ferrari sfilano valorizzando itinerari turistici

La Ferrari approda in Sicilia e lo fa con una grande evento che fa tappa nelle più belle città dell'Isola realizzato in collaborazione con amministrazioni locali e con l'assessorato regionale al Turismo. Dopo Emilia e Toscana, infatti, è proprio la Sicilia la terra che ospita la terza edizione della "Ferrari Cavalcade", un tour di 90 gioielli Ferrari guidati da clienti di ben 27 nazionalità diverse che rappresenta un'occasione speciale e irripetibile per attrarre turisti stranieri e connazionali. La manifestazione, partita ieri e che si concluderà domenica 22 giugno, fa tappa a Siracusa, Catania, le strade dell'Etna, Taormina, Agrigento, Caltagirone, Piazza Armerina, Pergusa, Modica, Ragusa e Noto. Il culmine avverrà grazie all'esibizione finale nella piazza di Siracusa dell'Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.
"In un periodo in cui le risorse per gli eventi e le attività sono limitate – sottolinea Michela Stancheris, assessore regionale al Turismo – si può dimostrare di essere competenti e affidabili per organizzare eventi di grande portata grazie all'aiuto di aziende private lungimiranti e a quelle che sono le nostre risorse paesaggistiche monumentali e di capitale umano e artistico. Un appuntamento molto importante che dovrebbe essere la normalità per un'isola prestigiosa come la Sicilia per cui desidero ringraziare Luca Cordero di Montezemolo e il suo gruppo per la scelta della Sicilia e per l'alta qualità dell'iniziativa, e chi ha collaborato in tutti gli uffici delle varie Amministrazioni regionali, i sindaci e gli assessori delle località coinvolte".
Il percorso sarà corredato da una guida creata in collaborazione tra la Ferrari e l'assessorato che  include, tra l'altro, un bel giro nel circuito di Pergusa, momenti per lo shopping ad Agira e un concerto dell'Orchestra del Teatro Massimo Bellini.

News Correlate