sabato, 31 Ottobre 2020

Regione finanzia 24 manifestazioni turistiche: ecco quali

Sono in tutto 24 le manifestazioni di rilevanza turistica che la Regione siciliana co-finanzierà spendendo, complessivamente, 1 milione di euro. Sul sito del Dipartimento Turismo è stato pubblicato il decreto con la relativa graduatoria delle manifestazioni le cui istanze sono ritenute accessibili. I finanziamenti vanno da un massimo di 60 a un minimo di poco più di 15mila euro. A fronte di 24 iniziative finanziate, però, ce ne sono ben 125 inserite fra le attività ammissibili a finanziamento, utilmente collocate in graduatoria ma che rimangono fuori per esaurimento delle risorse destinate a questa promozione. Inoltre, ci sono 92 iniziative giudicate non idonee e 37 giudicate non ammissibili.

Dunuqe, 60mila euro andranno al Taormina Book Festival, all’Accademia Palermo Classica, all’Associazione Talenti e dintorni di Catania. Le Vie dei Tesori Onlus di Palermo che ne aveva chiesto 60mila invece ne ottiene 50mila come la AC Ignazio Florio di Palermo, la Fondazione Giuseppe Whitaker, l’Associazione per la Conservazione delle Tradizioni Popolari, E.L.R. Teatro Massimo Bellini di Catania.

Più che dimezzato il contributo rispetto alla richiesta, invece, per l’Associazione Progetto eventi di Agrigento, il Comune di Castelbuono, la Musiculture di Giarre, Altroquando e la Coccinella entrambe di Palermo che ottengono poco meno di 27mila euro.

Finanziamenti anche per la Casa del Musical, per Curva Minore di Palermo, Associazione Trasversale Sicula, Darshan Catania, Comune di Corleone, Ecclesiaviva di Agrigento, il Libero Consorzio di Ragusa, il Gal dei Nebrodi Plus di Sant’Agata di Militello, il Comune di Catania, l’AC Meno di Palermo. La palma del finanziamento più piccolo (poco più di 15 mila euro) per il comune di Scicli nel ragusano.

Clicca qui per consultare la gradiatoria.

News Correlate