giovedì, 26 Novembre 2020

Migliaia di contatti per il concerto live-streaming, adesso il Teatro Antico apre a tutte le orchestre

“Portare la musica e la bellezza a casa della gente con una diretta streaming, in questi giorni di sconforto e isolamento per molte famiglie, è stata un’esperienza esaltante. Ringraziamo l’Ansa per lo stimolo e rilanciamo: mettiamo a disposizione il Teatro Antico di Taormina per ospitare altri eventi come questo e condividere senza confini di spazio l’emozione di vivere anche a distanza – e “al tempo del Covid” – i luoghi della cultura, della memoria e della nostra storia millenaria”. Lo ha detto Gabriella Tigàno, archeologa e direttrice del Parco Archeologico Naxos Taormina, al termine del concerto senza pubblico ospitato al Teatro Antico e trasmesso in diretta live streaming sul sito dell’Ansa, nell’ambito di un progetto lanciato dall’agenzia di stampa per promuovere l’ascolto e la condivisione sul web di spettacoli e musica dai teatri e dai siti monumentali, chiusi dalla fine di ottobre insieme ai musei per i rischi collegati all’epidemia covid. Migliaia i contatti da smartphone, tablet e pc, con picchi, durante la diretta, di oltre 6 mila visualizzazioni in contemporanea.

Apprezzamenti per il progetto e per il suo valore sociale e culturale sono giunti dall’assessore dei Beni Culturali Alberto Samonà, che ha dichiarato: “Permettere a tutti di poter assistere a un’iniziativa nonostante le difficoltà e i divieti di questo periodo è un modo per vivere la magia e la suggestione di luoghi unici che, per il momento, sono chiusi al pubblico; allo stesso tempo, è un segnale di vicinanza agli artisti che stanno vivendo un periodo difficile per la crisi economica dovuta allo stop”.

News Correlate