A Montalbano Elicona in scena il Festival teatrale sulle Memorie

Cresce l’attesa a Montalbano Elicona per la prima edizione del Festival teatrale sulle Memorie, che dall’1 al 3 settembre condurrà nel caratteristico borgo medievale, eletto il più bello d’Italia nel 2015, artisti di fama internazionale come Sara Orselli, Juri Camisasca, Mario Barzaghi, Angelo Privitera, Frida Vannini e Mamadou Dioume. Il tutto realizzato nella suggestiva cornice del Castello Federico III d’Aragona e dell’antico Borgo Medievale.

Si tratta dell’ultima tappa del progetto turistico culturale “Tracce di Memoria”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, e presentato dall’associazione giarrese ArchiDrama in partenariato con l’associazione montalbanese l’Aurora, il Comune di Montalbano Elicona e realizzato con la collaborazione del Club dei Borghi più belli d’Italia.

Tre giorni intensi di teatro, musica, danza, visite guidate, proiezioni esclusive e tavole rotonde che ospiteranno, tra gli altri, relatori del calibro di Berardino Palumbo, Giuseppe Carrieri e Andrea Orlando, che rappresenteranno la sintesi del lungo e complesso lavoro di recupero e rielaborazione delle memorie realizzato durante le fasi del progetto da artisti, ricercatori sociali ed esperti di marketing turistico.

Il Festival sarà aperto a compagnie teatrali, gruppi musicali, compagnie di danza o singoli artisti, provenienti da tutto il territorio nazionale ed internazionale, che lavorano sulla promozione e sul recupero delle “tracce di memoria” di vari luoghi e popoli.

www.traccedimemoria.net

News Correlate