giovedì, 5 Agosto 2021

Prefettura di Enna: arte, cultura e giovani per ripartire

Arte, cultura e giovani tornano nella prefettura di Enna in una serata dedicata alla letteratura e alla presentazione di “Fuorigioco”, il primo romanzo del regista e sceneggiatore ennese Davide Vigore, ispirato alla vita di Maurizio Schillaci. Il libro racconta la storia del cugino del più famoso Totò, come lui calciatore di grande talento e fantasia, strappato al successo da un infortunio.

All’evento hanno partecipato attori e giornalisti, oltre al cantautore, attore, regista e musicista ennese Mario Incudine. Nell’occasione il Palazzo del Governo è rimasto anche aperto ai partecipanti per mostrare i capolavori provenienti dal monastero delle Carmelitane Scalze di San Marco del Fondo edifici di culto.

Voglia di ripartenza, valorizzazione delle risorse e speranza di ripresa: sono questi i temi conduttori da cui prendono avvio le azioni di promozione del territorio intraprese dalla prefettura di Enna con uno sguardo attento al turismo e allo spettacolo, imprescindibili spunti di rilancio e riscatto da una pandemia non ancora alle spalle.

News Correlate