Dopo Siracusa, la Turandot va in scena a Taormina

La grande lirica torna al Teatro Antico di Taormina: il 3 settembre, alle 21, va in scena la Turandot. La data di settembre sarà un felice ritorno al suggestivo Teatro Antico, dopo il successo di pubblico e critica del 3 agosto al Teatro Greco di Siracusa. Questa prestigiosa produzione, firmata dalla YAP+ (Atelier Young Artist Plus) vede la collaborazione del Festival Pucciniano di Torre del Lago e dell’Opera Carolina di Charlotte.

Tra i patrocini: la Regione Siciliana, l’Assessorato Turismo Sport Spettacolo, l’Assessorato ai Beni Culturali e il Comune di Taormina.

Grandi nomi oltre all’illustre firma del regista Enrico Stinchelli, noto ai più per la sua ideazione e conduzione del programma radiofonico La Barcaccia per la RAI. Il Direttore d’orchestra e Maestro concertatore sarà James Meena. I costumi vantano la firma di Franca Squarciapino, già Premio Oscar nel 1991.

“Sono certo che produzioni liriche ambientate in scenari così suggestivi potranno attrarre un numero sempre maggiore di turisti”, ha detto il tenore Marcello Giordani su strettoweb.com.

I biglietti sono disponibili nei circuiti: Box Office, Ticket one e Camerata Polifonica Siciliana.

News Correlate