lunedì, 18 Gennaio 2021

Stati Generali del Turismo ai nastri di partenza e sabato arriva Franceschini

Domani a Taormina prendono il via gli Stati generali del Turismo Siciliano, nella cornice del NH Hotes. Dalle 15 si susseguiranno i 5 tavoli tecnici e i forum ai quali prenderà parte il gotha del mondo del turismo e non solo come già raccontato ieri sulle pagine di travelnostop.com.

Sabato 26 novembre l’appuntamento inizia alle 9.30 con  un focus su ‘Infrastrutture: volano dello sviluppo turistico’ con moderatore Giacinto Pipitone, giornalista Giornale di Sicilia.
Intervengono: Giovanni Pistorio, assessore Infrastrutture della Regione Siciliana; Maria Iacono, parlamentare Camera Deputati; Vito Riggio, presidente ENAC; Fabio Giambrone, presidente GESAP Palermo; Nico Torrisi, ad SAC Catania; Francesco Giudice, presidente AIRGEST Trapani; Rosario Di Bennardo, presidente SO.A.CO Comiso; Ettore Morace, ad Ustica Lines.

Alle 11 è in programma il forum istituzionale ‘Turismo e Impresa. Competitività, professionalità e tradizione: la sfida dell’offerta turistica siciliana alla sharing economy’.
Moderatore: Salvo Toscano, giornalista Live Sicilia. Intervengono: Francesco Palumbo, direttore DG Turismo – MIBACT; Mariella Lo Bello, assessore Attività Produttive della Regione Siciliana; Alessandro Baccei, assessore Economia della Regione Siciliana; Giuseppe Lupo, vicepresidente ARS; Nello Musumeci, presidente Commissione Regionale Antimafia; Vincenzo Falgares, dirigente generale Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana; Giuseppe Cassarà, presidente Consulta Turismo Confcommercio/Sicilia; Venera Tomaselli, professore Associato di Statistica Sociale – UniCT.

Dopo una breve pausa pranzo, nel pomeriggio i lavori riprenderanno alle 14.30 con il forum istituzionale dal titolo ‘ Cultura Innovazione e Creatività, un patrimonio da valorizzare’ con moderatore Lillo Miceli, giornalista ‘La Sicilia’.
Intervengono: Alberto Versace, direttore Agenzia per la Coesione Territoriale e presidente Comitato Coordinamento APQ Sensi Contemporanei; Carlo Vermiglio, assessore  Beni Culturali e della Identità della Regione Siciliana; Sergio Gelardi, dirigente generale Dipartimento Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana; Giovanni Puglisi, presidente Emerito Fondazione Sicilia; Ninni Panzera, segretario generale Comitato Taormina Arte; Sebastiano De Luca, presidente Sezione Turismo Confindustria Messina; Felice Cavallaro, giornalista ‘Corriere della Sera’; Carlo Saggio, componente Esecutivo Nazionale La Compagnia delle Opere.

Alle 16 ultimo forum istituzionale ‘Enogastronomia. Percorsi del gusto: l’enogastronomia in Sicilia, i luoghi del sapore tra prodotti tipici e vitigni autoctoni’ con moderatore Emanuele Lauria, giornalista ‘La Repubblica’.
Intervengono: Giuseppe Castiglione, sottosegretario alle Politiche Agricole – MIPAAF; Giuseppe Blasi, capo Dipartimento della Competitività per lo Sviluppo Rurale – MIPAAF; Antonello Cracolici, assessore Agricoltura della Regione Siciliana; Enzo Bianco, presidente CTS CUNES – Coordinamento Città UNESCO; Francesco Ferreri, presidente Assovini SICILIA; Vittorio Messina, Confesercenti Sicilia e Concetto Bellia, presidente Gal Terra dell’Etna e dell’Alcantara.

Alle 17.30 le conclusioni con Anthony Barbagallo, assessore al Turismo della Regione Siciliana alla presenza di Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

News Correlate