mercoledì, 21 Aprile 2021

Tindari, ritrovata barca con reperti XIV secolo

Presto nuova campagna in fondo al mare per continuare le ricerche

Pentole di ceramica, legno e ferro, piatti da mensa decorati con elementi floreali e frammenti di antichi vasi farmaceutici. Non è il catalogo di un museo ma la lista dei reperti del XIV-XV secolo ritrovati dalla Guardia di Finanza e dai sommozzatori del reparto aeronavale di Palermo nella baia di Tindari, nel Messinese. La gran parte degli oggetti è stata recuperata all’interno di una piccola nave, probabilmente dedita al commercio, e rimasta sul fondo sabbioso, altri reperti si trovavano a poca distanza. Già annunciato l’avvio di una campagna nella stessa zona per effettuare ulteriori ricerche.

News Correlate